Twitch: live e sport virtuali

Siete amanti dei videogiochi? Vi piace guardare qualche gameplay, magari in live? Vi interessano i tornei degli e-sports? Bene, allora probabilmente già conoscete il tema di questo post: Twitch.
Non lo conoscete? Ok, vi spiego un po' cos'è e come funziona.

Twitch.tv è un sito (nato nel 2011) su cui è possibile "streammare" tutto quel che riguarda live di videogiochi e, come già detto, sport virtuali. Diversi youtubers italiani sono presenti su questa piattaforma e la utilizzano (chi più chi meno) per andare in diretta (e parliamo anche di "big" del videogaming come Yotobi, Luke4316, etc etc).
Negli USA sono moltissimi i canali presenti su Twitch e, collegandosi di notte (ora italiana), è possibile vedere utenti che tengono in piedi live anche di 10 ore. Gli argomenti trattati sono i più svariati: da classici come Minecraft o League of Legends a canali più "di nicchia" come delle sessioni live di giochi di ruolo cartacei (leggi Dungeon and Dragons). Ovviamente per seguirli dovete masticare un po' l'inglese, cosa abbastanza scontata ormai.
Interessante è anche la presenza di una chat integrata dove, una volta iscritti, si potrà interagire con colui che sta trasmettendo in diretta.

Ma Twitch non è solo live di singoli utenti. Diversi, infatti, sono gli avvenimenti che riguardano gli sport virtuali trasmessi in diretta. Ora qualcuno di voi penserà sicuramente "eh ma i giochi al computer non sono mica uno sport". Sbagliato. I videogiochi non sono solo "pigia tasti e divertiti" (magari sono ANCHE quello, si), ma in alcuni casi sono delle vere e proprie competizioni dove è necessario avere una grossa conoscenza di strategia e pianificazione (come nel caso degli strategici in tempo reale) e importanti skill di reattività, destrezza ed intuito (nel caso di sparatutto in prima persona). Ma questa è un'altra storia...

Tornando a Twitch, gli utenti che utilizzano questa piattaforma avranno anche la possibilità di "monetizzare" i loro live trasmettendo spot pubblicitari (pochi sono quelli che farebbero 10 o più ore di live per pura passione).
Tutto molto bello, ma resta un piccolo particolare. I videogiochi sono fatti per ricevere emozioni e svago e questo si ha molto di più quando li si gioca in prima persona. Non c'è niente di male a guardare qualche gameplay (soprattutto se il giocatore è un personaggio divertente che rende tutto simile ad uno spettacolo più che una semplice partita), ma non dimenticate di vivere le esperienze videoludiche anche in prima persona!

PS: E' anche disponibile l'app di Twitch per android e IOS così da poter seguire qualche live nei "tempi morti", comodamente dallo smartphone o dal tablet.


Commenti

Post popolari in questo blog

Shitstorm? Eh?

WatchMojo e Stereomood, curiosità e musica direttamente dal web

Il futuro dei case per pc? Probabilmente una scrivania