E3 2014 - Microsoft Xbox

 Si è conclusa da poche ore l'ultima conferenza dei "big" dell'E3, quella di Sony (di cui parleremo in dettaglio in un altro post), ed è tempo di tirare le somme.
Tanta è la carne messa al fuoco, tantissimi i titoli presentati (esclusive e non) e, sicuramente, ai videogiocatori di mezzo mondo sarà venuta l'acquolina in bocca.
La prima conferenza è stata quella Microsoft che ha aperto le danze con tutto quel che girerà attorno alla sua Xbox nei prossimi mesi. Il ritmo scelto dalla casa statunitense è stato forse il più serrato della giornata. Azzeccata la scelta di parlare soltanto di videogames e di presentare tantissimi titoli in quello che è stato un vero e proprio bombardamento di trailer e gameplay (a differenza di Sony, che ha tenuto una conferenza molto più lenta... forse troppo).
Vediamo un po' in dettaglio su cosa ha puntato Microsoft.

Primo titolo ad andare in scena è stato Call of Duty - Advanced Warfare con quelli che sembrano essere i primi minuti del gioco (compreso il gameplay). La grafica è all'altezza delle aspettative, ma riuscirà il nuovo CoD ad uscire dalla scia dei precedenti capitoli accusati, a volte, di essere un po' troppo "ripetitivi"?

Dalle armi alle auto: Microsoft annuncia la disponibilità di un nuovo circuito (scaricabile gratuitamente da ieri) per Forza Motorsport 5, il Nurburgring. Ma non è tutto. Viene presentato anche il nuovo Forza Motorsport - Horizon 2 (esclusiva Xbox in uscita il 30 settembre): grafica migliorata, più auto (inclusa la nuova Lamborghini Huracan), nuovo sistema di controllo del clima, sistema open world. Purtroppo non si è visto nessun gameplay, ma solo un trailer.

Dai creatori di Left 4 Dead: Evolve, uno sparatutto in prima persona con possibilità di Co-Op Multiplayer e scelta delle classi (opzioni tra cui è presente anche la possibilità di giocare come "i cattivi"). Stavolta non si dovranno affrontare orde di zombie, ma mostri di altra natura.

Si passa poi alla Francia rivoluzionaria dove vestiremo i panni degli assassini più famosi al mondo. Si parla di Assassin's Creed Unity (di cui sono stati mostrati gameplay in anteprima mondiale). In questo capitolo della saga ci sono delle novità: il multiplayer (si potrà giocare con altri 3 amici in co-op), un nuovo level design, nuovo sistema di combattimenti ed edifici esplorabili internamente senza scene scriptate. Un titolo che promette bene.

Piccolo spazio concesso al trailer di un gioco che accontenterà, di sicuro, gli amanti dei gdr: Dragon Age - Inquisition. Il gioco sarà disponibile per Xbox (prima delle altre piattaforme) il 7 ottobre di quest'anno.

Niente chiacchiere, si passa subito a Sunset Overdrive: un open world decisamente fuori dal comune dove dovremo combattere dei mutanti (generati da un energy drink contaminato). Niente toni cupi o gotici per questo gioco anzi... tutto è molto colorato e luminoso con un pizzico di "fumettoso". Il gameplay mostrato aveva un non so che di Saints Row. Presente, anche in questo titolo, la possibilità di co-op online. Il gioco uscirà il 28 ottobre e sarà un'esclusiva XboxOne.

C'è spazio anche per i DLC. Presentato un nuovo contenuto per Dead Rising 3 (sempre in esclusiva Xbox).

Si torna ai gdr con un altro titolo che promette molto bene: Fable Legends. Anche qui grafica tra realismo e fumetto con un tocco della più classica ambientazione fantasy. Novità importante per questo gioco: al multiplayer potranno prendere parte i 4 player "buoni" più un quinto che sarà una sorta di evil master ed avrà il comando (dall'alto) dei mostri. La beta del multiplayer sarà disponibile (solo per Xbox) dal prossimo autunno.

Uno dei titoli più "particolari" della conferenza Microsoft è stato, senza dubbio, Project Spark. Da quel che si è visto si tratta di un "creatore di videogames" tramite il quale la community Xbox potrà creare, per l'appunto, ogni sorta di gioco e renderlo usufruibile online in single o multiplayer (ed, ovviamente, in modalità co-op). Spazio alla fantasia!

Bellissima la presentazione e l'ambiente creato anche in sala per un'altra esclusiva Xbox: Ori and the blind forest, un platform indie dalla grafica 2d (molto curata) in stile cartoon.

A questo punto della conferenza... beh è arrivato il titolo che ormai, più di tutti, rappresenta Xbox nell'immaginario collettivo: Halo. Presentata la Master Chief Collection che racchiuderà tutti i capitoli della saga in un unico gioco. All'interno di questo titolo sarà presente anche Halo2, in versione totalmente rimasterizzata in occasione del suo decimo anniversario. Il gioco sarà disponibile a partire dall'11 novembre, solo per XboxOne. Ma non è tutto. Chi avrà acquistato la Master Chief Collection potrà prender parte, da dicembre, alla beta del multiplayer di Halo 5.

Arriva il momento di uno sguardo al futuro dell'Xbox: Inside, gioco dall'atmosfera cupa e profonda. Un titolo decisamente interessante (almeno da quel che si è visto).

E poi... ad un certo punto... un'altra prima mondiale. Un semplice trailer... all'inizio non si capisce granchè, ma poi si vede lei: Lara Croft. Segue una scritta a tutto schermo: "Rise of the Tomb Raider" - Natale 2015.

Segue la presentazione di uno dei titoli più interessanti di questa E3: The Witcher 3 - Wild Hunts. Nel gameplay viene mostrata una delle missioni "secondarie": la cattura di un grifone. Che dire se non "Spettacolo"?

Altra esclusiva Xbox: il remake di Phantom Dust. Pochissime, però, le informazioni date a riguardo.

Viene poi mostrato il gameplay di un altro titolo molto interessante: The Division (uno dei giochi dal trailer più intenso tra quelli mostrati a questa E3, trailer che verrà mandato in onda durante la conferenza Ubisoft).

Siamo vicini alla fine, tocca ad un'altra esclusiva Xbox: Scalebound, spettacolare action game. Il gameplay mostra un guerriero armato di spada ed arco (ma con delle cuffie ultra moderne), capace di proteggersi con una sorta di armatura di scaglie e che combatte contro svariati mostri aiutato da... dei draghi.

Chiude la conferenza un altro open world e sparatutto in terza persona (esclusiva XboxOne): è CrackDown (una sorta di remake del gioco originale).


Vi è venuta voglia di guardare l'intera conferenza Microsoft? Nessun problema, basta andare QUI.
Enjoy.


Commenti

Post popolari in questo blog

Shitstorm? Eh?

Il futuro dei case per pc? Probabilmente una scrivania

WatchMojo e Stereomood, curiosità e musica direttamente dal web