Perchè?

Perchè la Rai (nel 2013) pubblica video su youtube con qualità massima 240p? Non gli bastano i soldi o non hanno la tecnologia per andare in HD? Credo la risposta ad entrambi i punti sia "no". E allora?

Perchè avrei voluto scrivere un post sul deep web, ma appena iniziato ho deciso di lasciar perdere (quasi disgustato) per non incrementare il coro di quelli che fanno conoscere questa realtà a chi non dovrebbe?

Perchè Steam inizia i saldi proprio quando sono al verde?

Perchè diavolo esistono i "fanboy" della Xbox o della Playstation (ma anche di PC e Mac) che non riescono proprio a ragionare con la loro testa ed essere obiettivi (e parlo di quelli che proprio non hanno idea di cosa stiano parlando, senza un minimo di spiegazioni che supportino le loro preferenze)?

Perchè la community italiana di youtube è (nella sua quasi totalità) un ammasso deforme di bimbiminkia stereotipati e "stereotipanti"?

Perchè ci sono "artisti" in giro (vedi Lady Gaga o Miley Cyrus aka Hannah Montana) che per far parlare di loro hanno bisogno di fare gesti inconsulti, mentre "un tale" che scrisse cose come "Via del Campo" cantava, scriveva e basta?

Perchè mi affascina la potenzialità dei CMS, ma resto sempre più attratto dall'html nudo e crudo?

Perchè ho appena letto di un resort di lusso che riproduce le condizioni di vita di una baraccopoli africana, per i ricchi che vogliono provare "sensazioni" diverse dalla loro quotidianità?

Perchè potrei ascoltare "Giovanna d'Arco" (sempre scritta da "quel tale" citato sopra) mille volte ed emozionarmi sempre allo stesso modo?

Perchè quelli che fanno le pubblicità su youtube non capiscono che devono catturare l'attenzione dell'utente in 5 secondi (ovvero prima che compaia il tasto "Salta annuncio") e non fare pipponi infiniti come se fossero in tv?



"Le domande però, che non rispondono a se stesse nel nascere, non trovano mai risposta".
(F. Kafka)



Commenti

Post popolari in questo blog

Shitstorm? Eh?

Il futuro dei case per pc? Probabilmente una scrivania

Graziano Urbano - Artista "made in Puglia"