Sakura e Bushido

Fermo davanti ad un foglio vuoto. Faccio un giro random sulle immagini di Google. Alzo gli occhi e vedo la mia katana appesa al muro. Inizio a fantasticare sul Giappone. Proprio qualche giorno fa avevo impersonato un Daimyo (signore feudale nipponico) del 1400 in una partita di Europa Universalis III ed avevo imparato qualcosa in più su quella terra lontana (soprattutto geograficamente parlando).
La tradizione del Sol Levante è complessa ed affascinante ed è bello, almeno per me, imparare qualcosa su luoghi del mondo così lontani e così diversi dall'Europa. Ad esempio sono rimasto piacevolmente colpito quando nell'ultimo film sugli x men ("Wolverine - L'immortale") hanno inserito un piccolo spicchio di cultura giapponese reale. Quando? Beh quando Wolverine (da buon occidentale ignorante) infila verticalmente le bacchette nel riso e viene ripreso perchè in Giappone questo è un brutto gesto. Ricorda, infatti, le bacchette di incenso per la commemorazione dei defunti che vengono tenute verticali. E io questa cosa LA SAPEVO!
Ma pensare al Giappone mi ha subito fatto venire in mente il design particolare delle loro stampe antiche, le linee dei loro edifici classici, i colori dei fiori di ciliegio ("sakura"), lo skyline dei loro monti. E poi tranquillità. Non so perchè, ma ogni volta che penso a quella terra, il mio cervello collega immediatamente tutto alla serenità, al controllo, al Bushido.
E proprio il Bushido è una di quelle cose del Giappone che mi affascina di più. La via del guerriero praticata dai samurai. C'è uno dei concetti del Bushido che ritengo più importante degli altri e che potrebbe davvero cambiare il mondo se fosse seguito da tutti: 仁 (Jin, la Compassione). 

"L'intenso addestramento rende il samurai svelto e forte. È diverso dagli altri, egli acquisisce un potere che deve essere utilizzato per il bene comune. Possiede compassione, coglie ogni opportunità di essere d'aiuto ai propri simili e se l'opportunità non si presenta egli fa di tutto per trovarne una. La compassione di un samurai va dimostrata soprattutto nei riguardi delle donne e dei fanciulli".

Spettacolare.
Oddio mi sta venendo voglia di studiare il giapponese...
Anyway, vi lascio con quello che ho "creato", nella notte, ispirato dal Sol Levante. 

それでは






Commenti

Post popolari in questo blog

Shitstorm? Eh?

Il futuro dei case per pc? Probabilmente una scrivania

Graziano Urbano - Artista "made in Puglia"